grazer krauthäuptel

Grazer Krauthäuptel

Prodotto dalle Regioni dei Sapori della Stiria

Ci sono tante verdure che hanno l'onore di portare il nome della città di origine: la Grazer Krauthäuptel, l'aristocratica tra le sue pari, è una di queste.

L'insalata cappuccio di Graz deve il suo nome appunto alla zona di coltivazione, perché Graz con 800 (!) aziende agricole detiene il primato in assoluto tra le comunità agricole dell'Austria. Da sempre qui si coltivano la frutta e gli ortaggi, si stagionano i vini, si distillano le Schnaps e si pressa l'olio di semi di zucca. Così come anche nelle vaste zone collinari ad ovest, sud ed est della città. Qui, nel "cuore verde dell'Austria", si susseguono innumerevoli piccole aziende di agricoltori. La "grande" industria agraria non ha mai preso il sopravvento. I contadini hanno, infatti, compreso da tanto tempo ormai il valore delle proprie specialità e puntano sulla qualità senza fare compromessi, producendo prelibatezze che non temono il confronto a livello internazionale. E tutta questa bontà frutto degli orti e dei campi, dei pascoli e dei vigneti arriva sulle tavole delle Buschenschank, le tipiche mescite, nelle osterie e nei ristoranti di Graz.

Informazioni: L'insalata Grazer Krauthäuptel si può acquistare da marzo a novembre nei mercati contadini di Graz e nei negozi di alimentari.